Carrello
easyWallbox

Questa categoria contiene tutte le domande frequenti relative alla easyWallbox

Posso installare easyWallbox in un ambiente non protetto, esposto a pioggia/neve e in zone marittime?

easyWallbox è un dispositivo con un grado di protezione IP54 ed è quindi adatta all’installazione all’aperto in un’area che sia almeno parzialmente coperta. In generale, gli agenti atmosferici non costituiscono una restrizione all’uso. Tutte le parti in plastica sono
realizzate con un policarbonato specifico per installazioni outdoor.

Qual è la massima temperatura ambientale consentita per il funzionamento di easyWallbox?

Per un corretto utilizzo, la temperatura ambientale deve essere compresa tra -20° C e +50°C. All’interno di easyWallbox c’è un sensore di temperatura che interrompe l’operazione quando si eccede rispetto ai limiti di temperatura interna fissati. È importante sottolineare che se si installa easyWallbox sotto il sole a picco si potrebbe raggiungere rapidamente il limite di 50 °C. Bisogna quindi effettuare l’installazione sotto ad una pensilina o ad una tettoia.

Posso gestire easyWallbox dallo smartphone con un’App?

Sì, per controllare e gestire easyWallbox è stata sviluppata Free2Charge, app compatibile con sistemi iOS e Android. Free2Charge permette di connettere la easyWallbox via Bluetooth e mantiene traccia dei seguenti dati riguardanti le sessioni di carica:
• l’energia assorbita dal veicolo
• il tempo impiegato per ricaricare il veicolo
• qualsiasi allarme generato dall’apparecchio.
Inoltre, quando l’utente è nelle vicinanze di easyWallbox, Free2Charge consente di:
• monitorare la sua attività
• configurarla
• avviare (START) e fermare (STOP) la sessione di ricarica
• impostare un timer per posporre l’inizio della sessione di ricarica.
Si può anche accedere alle opzioni di configurazione di easyWallbox. Da notare che, per ragioni di sicurezza, alcuni parametri sono di “sola lettura”, mentre altri sono modificabili. Per esempio, tramite Free2Charge si può impostare la potenza massima disponibile in base al proprio contratto di fornitura di energia elettrica, utile per la funzionalità Dynamic Power Management (DPM), funzionalità che evita sbalzi improvvisi del contatore, oppure configurare la soglia di corrente massima assorbibile per la carica del veicolo (min 1,4kW -max 7,4kW). My easyWallbox è anche in grado di mostrare in tempo reale:
• lo stato di una easyWallbox connessa
• la corrente assorbita da easyWallbox e da altri apparecchi domestici
• l’energia scambiata
• la durata della sessione in corso
• lo stato acceso/spento (ON / OFF) della funzione DPM
• se il cavo di ricarica è inserito o no nel veicolo.

Quali sono i requisiti necessari per installare My easyWallbox sullo smartphone?

Free2Charge si può installare su due sistemi operativi:
• versioni iOS: iOS 12 e 13
• versioni Android: qualsiasi versione a partire da Lollipop (5.0, API 21)

Come faccio ad essere sicuro che l’utilizzo di easyWallbox non faccia continuamente scattare il contatore?

easyWallbox è dotata di un accessorio che abilita il Dynamic Power Management, funzione che regola l’utilizzo della corrente elettrica disponibile per ricaricare il veicolo al netto delle utenze domestiche.

Il Dynamic Power Management imposta la richiesta massima di energia da parte del veicolo in base alla potenza disponibile, in qualsiasi momento. Da notare che l’energia minima disponibile richiesta dal veicolo per la ricarica è approssimativamente pari a 1,4kW. Al di sotto di questo livello, la carica si interrompe fino a quando non sono di nuovo disponibili almeno 1,4kW. In alternativa all’uso del Dynamic Power Management e alla corrente richiesta dal veicolo è possibile programmare l’avvio della ricarica tramite My easyWallbox e impostare la soglia massima di corrente da usare per il veicolo in base alle abitudini degli utenti e al contratto di fornitura di energia.

 

Quali sono i tempi medi di ricarica?

La stima più precisa possibile sulla durata della ricarica porta a considerare che una Jeep Renegade (11,4kWh) si ricarichi completamente in meno di 5 ore in modalità Plug & Play, con un limite di 2,3kW (10A), e fino ad 1 ora e 40 minuti a 7,4kW (32A a 230V) con impianto dedicato. Per una Nuova 500 HR di alta gamma si stima una ricarica completa in modalità Power Upgrade a 7,4kW in circa 6 ore.

Nel caso io non abbia una presa adeguata (ad es. Schuko) disponibile nell’area di ricarica del veicolo, posso usare un adattatore?

Dato che gli adattatori possono creare situazioni di pericolo, inclusi incendi, il loro uso è vietato. Se usati, il rischio diventa particolarmente serio quando il veicolo viene lasciato in ricarica per lungo tempo in un luogo non sorvegliato come un garage. Adattatori, prese
triple, “ciabatte” e altri dispositivi simili non devono essere usati!

Perché usare easyWallbox in modalità Plug & Play invece del cavo fornito con l’autovettura?

easyWallbox permette un’esperienza di ricarica di livello nettamente superiore. Rispetto al cavo fornito con l’autovettura presenta infatti diversi vantaggi, tra cui i principali:
• Possibilità di impostare manualmente un limite di potenza assorbita o, tramite installazione del Dynamic Power Management, gestire in automatico la potenza sulla base dei carichi rilevate sulla linea elettrica
• Possibilità di impostare l’avvio della ricarica e monitoraggio dei consumi di energia
• Possibilità di avere una postazione fissa con cavo pronto all’uso (senza doverlo estrarre dal baule ad ogni ricarica).

Come faccio a verificare lo stato della mia easyWallbox?

easyWallbox non solo comunica tramite l’App Free2Charge, ma restituisce anche informazioni sul suo stato tramite il LED collocato frontalmente. I colori del LED seguono questo schema:
BLU Stato in STAND-BY. easyWallbox è in attesa di essere collegata a un veicolo per la ricarica.
VERDE Stato di ricarica. easyWallbox sta caricando l’auto.
ROSSO LAMPEGGIANTE Stato di ALLARME. easyWallbox non sta ricaricando a causa di un errore di sistema. Se l’errore non si risolve da solo, contattare il Centro Assistenza Clienti.

Quanto tempo richiede l’installazione con l’incremento di potenza?

Dato che questa funzione richiede una modifica delle parti elettriche e anche della potenza dell’impianto elettrico, è necessario un intervento di mezza giornata di lavoro da parte di un installatore professionista.

Quanto tempo richiede installare easyWallbox nella configurazione Plug & Play (ad es. schuko) acquistata insieme al veicolo?

Uno dei vantaggi di easyWallbox in modalità Plug & Play è che non richiede nessun intervento elettrico particolare per l’installazione; basta solo appenderla al muro e collegarla alla presa shuko più vicina. Il tempo di collegamento è di circa 20 minuti.

Posso aprire easyWallbox in caso di malfunzionamento?

No, in caso di malfunzionamento contattare subito l’Assistenza Clienti per ricevere assistenza tecnica senza aprire l’apparecchio. L’apertura di easyWallbox è un’azione eseguita a rischio e pericolo del proprietario. Qualsiasi danno riportato da easyWallbox a seguito di tale operazione non sarà coperto dalla garanzia.

Chi mi supporterà con la manutenzione di easyWallbox?

La nostra rete di tecnici qualificati sarà in grado di supportarti in caso di malfunzionamento della tua easyWallbox. In caso di disguidi con la tua easyWallbox, controlla prima di tutto le nostre domande frequenti, che potrebbero includere la risposta al tuo problema. Altrimenti, puoi contattare il nostro servizio di assistenza clienti.

Dove trovo maggiori informazioni sulla easyWallbox?

Puoi trovare più informazioni sulla easywallBox nel sito dedicato
https://easywallbox.eu/it/
Oppure alla sezione Domande Frequenti all'indirizzo
https://easywallbox.eu/it/#library